Moregallo (Monte) Via OSA

Moregallo (Monte) Via OSA
La gita
ziocharli
4 29/06/2013

Continua e strapiombante, l’arrampicata è faticosa ed impegnativa. La roccia è delicata in alcuni tratti, soprattutto su L5 dove abbiamo provveduto ad eliminare un grosso masso molto instabile. Alcuni chiodi sono un po’ precari, meglio verificarli prima di tirarli sui passi da fare in artificiale. Le cadute sono potenzialmente pericolose a causa delle cenge sottostanti. Il terzo diedro è quasi sempre bagnato e in effetti le colate d’acqua erano un po’ fastidiose. La linea di salita è molto logica e non forza in nessun modo la parete, nemmeno nei tratti più repulsivi.

In cordata con Markino e Raffaele. Francesco e Chiara al seguito. Una salita alpinistica ardita, dal sapore dei tempi che furono. Massima stima agli apritori di Valmadrera!
NB: O.S.A. sta per Organizzazione Sportiva Alpinisti.

Link copiato