Monte Calvo (Colletto del) da Cuorgnè per la Cappella della Visitazione

Monte Calvo (Colletto del) da Cuorgnè per la Cappella della Visitazione

Dettagli
Dislivello (m)
860
Quota partenza (m)
414
Quota vetta/quota (m)
1274
Lunghezza (km)
15
Esposizione
Nord

Località di partenza Punti d'appoggio
Cuorgnè

Note
Salita con diversi gradi di difficoltà, abbastanza lunga e varia.
Il tratto compreso tra Castelnuovo Nigra ed il Colletto presenta pendenze molto impegnative
Descrizione

Da Cuorgnè seguire le indicazioni per Valle Sacra e Santuario di Santa Elisabetta. La strada inizia a salire con pendenze pedalabili superando Priacco e poi Borgiallo. Giunti a Villa Castelnuovo girare a destra seguendo le indicazioni per Cintano-Castelnuovo Nigra-Santuario di Piova.
Con una breve discesa si passa davanti al Santuario e si giunge ad uno stop, dove bisogna girare a sinistra seguendo i cartelli per Cintano.
La strada riprende a salire con pendenze che si fanno più accentuate tra Cintano e Castelnuovo Nigra.
Giunti a Castelnuovo Nigra si supera la chiesa e si prende a salire in mezzo alle case, al successivo bivio tenere la sinistra seguendo l’evidente cartello giallo indicante “Ristorante Palasot”.
Da qui la strada si fa molto ripida e dopo un tornante inizia un duro strappo (pendenza massima 18%) fino alle località Scandosio e Alpetta.
Dopo Alpetta la strada concede un po’ di respiro fino a Caretto Inferiore, dove inizia un’altra dura rampa (meno ripida della prima) fino a Caretto Superiore.
Continuare dritto tralasciando il bivio per il Palasot, si supera un restringimento in prossimità di un ponticello e superare l’ultima impennata di pendenza fino alla Cappella della Visitazione (2 km circa da Castelnuovo Nigra)
Si passa dietro alla Cappella e si riprende a salire con un lungo traverso sotto le pendici del Monte Calvo: l’andamento della strada è a gradoni, con la pendenza che va via via accentuandosi in prossimità del Colletto, che si raggiunge dopo aver superato un paio di tornanti (meno di 3 km dalla Cappella).
Prestare molta attenzione in discesa a causa di diverse griglie di scolo dell’acqua piovana che creano scalini con il manto stradale.
Da Castelnuovo Nigra discesa agevole su tutti i versanti.
Consigliato l’anello con Issiglio (a destra al primo bivio riportato, quello del cartello giallo Palasot) che si raggiunge tramite una discesa bellissima e con ottimo asfalto

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
MU Edizioni Carta della Valle Sacra
fededem88
12/09/2013
7 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Webcam 349m 5.8Km

Salassa – Verso Alpi

Webcam
Webcam 1100m 6.1Km

Santa Elisabetta

Webcam
Stazione Meteo 1240m 6.2Km

Colleretto

Stazione Meteo
Webcam 1060m 7.4Km

Frassinetto

Webcam
Link copiato