Mongioie (Monte) Parete NE, via diretta Biancardi

Mongioie (Monte) Parete NE, via diretta Biancardi
La gita
nihil
3 11/01/2020
Accesso stradale

Dormito al rifugio Mongioie, partenza alle 5:50. Al bocchin dell’Aseo per le 7.30. La neve inizia poco sotto pian dell’Olio, e dal pian in poi è dura e portante fino alla base della via. Consigliabile ramponare presto perché ci sono lastre di ghiaccio in alcuni punti. Conoide poco portante nella parte bassa, discontinuo sopra. Passo di misto asciutto il giusto. Sostato su nut e maillon prima del traverso. Traverso non così ben messo, la neve sfarinava un po’. Due tironi su neve non fantastica, abbastanza improteggibili, fino sotto al secondo passo di misto che abbiamo trovato molto asciutto. Masso incastrato passato bene, ben proteggibile sia prima che dopo e con neve un po’ migliore. In vetta alle 12:30. Discesa dalla normale sulla est.

Rifugio del tutto libero, follia! Primi sulla via, due o tre cordate dietro di noi e una sulla Comino. Quelli subito dietro pistavano a bomba, ci siamo un pò sovrapposti, scusateci se avete dovuto fare un pò di freddo extra… Via molto bella oserei dire solo nella metà superiore, quella inferiore non splendida, forse anche per le condizioni trovate. A mio parere è migliore, sebbene meno spettacolare, la Comino-Garelli. Giornata super, clima grandioso, molto molto vento. Con Albe, e saluti a Pavo e Andrea incontrati assurdamente in cima.

Link copiato