Mongioia (Monte) o Bric de Rubren e Monte Salza da Chianale per il Vallone del Lupo

Mongioia (Monte) o Bric de Rubren e Monte Salza da Chianale per il Vallone del Lupo
La gita
roberto-vallarino
5 01/08/2022
Accesso stradale
ottimo

Salita veloce su ottimi sentieri ad arrivare al Col Longet. Scesi leggermente a contornare il lago, abbiamo iniziato il lungo attraversamento rimanendo in quota arrivando nel Vallone du Loup per passare a monte del lago e li ad iniziare l’attraversamento della morena tra pietrame di tutte le forme, per puntare all’evidente canale e a risalirlo fino al Col de la Cornascle. Da qui siamo saliti a sx tra sfasciumi, per poi affrontare il lungo e facile diagonale puntando al ripido versante ovest del Mongioia che saliamo ripidamente tra sfasciumi subito e poi su tracce e pietrame che agevolano la salita fino in vetta al Mongioia (m.3340) con panorami da sogno. Scesi per la normale senza passare dal Bivacco Boerio (taglio), abbiamo risalito la valletta fino al Passo Salza e da li ad attaccare la cresta verso dx e in breve ad arrivare anche sul Monte Salza (m.3326). Accomodati per pranzare con ottimi panorami, ripartiamo e tornati al Passo Salza iniziamo la discesa su tracce (ometti) nel pietroso vallone fino ad arrivare al lago, per salire leggermente e poi a scendere per il lungo diagonale fino al Col Longet, da dove abbiamo ripreso il bel sentiero e velocemente a perdere quota fino ad arrivare all’auto chiudendo la spettacolare gita con 23 km e 2000d+ valutandola con un EE e F x brevi tratti. Un saluto ai ragazzi incrociati al Mongioia e Buona Montagna a tutti!

Cime che ho fatto sempre da Sant’Anna di Bellino e oggi con l’amico Mario, svolgiamo questo magnifico itinerario tra un meteo magnifico

Link copiato