Marmolada, Punta Penia dal Lago Fedaia per la Forcella 3294 m e la Cresta Est

Marmolada, Punta Penia dal Lago Fedaia per la Forcella 3294 m e la Cresta Est

Dettagli
Dislivello (m)
1300
Quota partenza (m)
2074
Quota vetta/quota (m)
3342
Esposizione
Nord
Difficoltà sciistica
BSA
Difficoltà alpinistica (se pertinente)
PD-
Tipologia
Incassato in stretto fondovalle

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Itinerario difficilmente percorribile, soprattutto per la non piccola crepaccia terminale. Anche i passaggi di roccia che in estate non darebbero problemi, fatti con scarponi da sci, non sono da sottovalutare.
Descrizione

Come per la via normale invernale alla Punta Penia, salire puntando al catino nevoso compreso tra la Rocca e la Penia. Giunti all’altezza dell’attacco del ripido canale (con ferrata) per il plateau sommitale, continuare con svolte sempre più ripide puntando alla forcella posta direttamente a est della Punta Penia. Le forcelle visibili sono 2, andare verso quella a destra un poco più alta.
Poco sotto le rocce alla testata del catino nevoso, è presente una terminale che può essere più o meno visibile a seconda dell’innevamento. Superata questa salire in diagonale verso sud fino alla ben visibile forcella 3294m. La forcella non ha nome.
Da qui salire ove possibile le arrotondate rocce verso ovest puntando direttamente alla croce di vetta, da qui già visibile. Poco sopra, le rocce si fanno più a gradoni con alcuni passaggi non banali di II grado. Così fino alla sommità 3343m.
In discesa per lo stesso itinerario. Ci sono in loco alcune vecchissime fettucce per calata e poco sotto la forcella si intravede un vecchio cavo d’acciaio tipo ferrata.

In alternativa si può scendere per la via normale così da compiere un anello.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
andreamilano
05.03.2019
2 anni fa

Tracce (1)

Condizioni

Link copiato