Malaterra (Cima Sud di) da San Bernolfo

Malaterra (Cima Sud di) da San Bernolfo

Dettagli
Dislivello (m)
1208
Quota partenza (m)
1663
Quota vetta/quota (m)
2871
Esposizione
Varie
Difficoltà sciistica
BS
Tipologia
Attraversa pendii ripidi

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
A stagione avanzata si può partire dall'abitato di San Bernolfo oppure oltre lungo la strada, a seconda delle condizioni.
Avvicinamento
Borgo San Dalmazzo - Vinadio - Pianche - Bagni di Vinadio - San Bernolfo (lasciare l'auto al ponte oppure più avanti secondo le condizioni).
Descrizione

La prima parte dell’itinerario è comune con quello per Cima Nord di Malaterra, Corborant, Gioffredo, eccetera: risalire il vallone e poi tagliare verso destra sotto il Beccas del Corborant, portandosi nell’altipiano che ospita i laghi Lausfer. A quota 2400 m circa (prima di raggiungere il lago inferiore), poggiare a sinistra e sfruttando un sistema di rampe (alcuni tratti ripidi) guadagnare una valletta sospesa, racchiusa dalle pendici di Beccas, Rocca Negra e Malaterra. Qui giunti, con giro a semicerchio da sinistra a destra portarsi sotto il pendio che sostiene lo spartiacque e, senza portarsi troppo a destra (ossia verso Cima Centrale e Cima Nord), risalirlo cercando il passaggio migliore, avendo cura di puntare alla vistosa depressione (eventuale traverso a sinistra) che collega Beccas, Rocca Negra e Cima Sud. Qui giunti, virare a destra e, per cresta o appena al di sotto (lato francese), guadagnare in breve la cima.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
tajagorge
31/03/2019
2 anni fa
4 anni fa
Link copiato