Lunella (Punta) Canale NO

Lunella (Punta) Canale NO

Dettagli
Dislivello (m)
1250
Quota partenza (m)
1550
Quota vetta/quota (m)
2772
Esposizione
Nord-Ovest
Grado
PD

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Parcheggiare l'auto all'ultimo tornante della strada per Pian Benot, poche centinaia di metri prima delle case Andriera.
Note
Gita da effettuarsi quando il canale è innevato. Casco, picca e ramponi necessari, utili racchette o sci in inverno per l'avvicinamento.
Descrizione

Dal tornante seguire la pista che taglia in piano verso SO e in breve raggiungere l’Alpe Traverset. Seguire ora le indicazioni per Pian Lunella/Punta Lunella (bolli bianchi e rossi e segnavia di un percorso per racchette). Dopo un lungo traverso verso Sud si sale costeggiando il Rio Lunella e quando il bosco si dirada, piegando a dx in breve si raggiunte il Pian Lunella. Dal fondo del piano, alla base del Truc Panè, salire un vallone/canalone racchiuso fra la cresta Nord della Lunella e la cima Lusera. Lo si risale per un tratto, quindi si rimonta sulla dx un ripido pendio per un vago canale (40°). E’ anche possibile salire ancora nel vallone/canalone e infine traversare lungamente a dx.
In caso di assenza di neve dal pianoro erboso prima di Pian Lunella si tiene la destra idrografica del rio, seguendo il sentiero più basso (quello a sx porta alla cresta N della Lunella) che prosegue diritto e si infila in un boschetto di ontani. Quando si esce su terreno aperto, il sentiero svolta a sx e rimane alto sopra al pian Lunella, poi si perde verso i 2000 m. Puntare verso il letto del torrente quasi sempre asciutto (nevai ad inizio stagione) salendo sul ripido pendio della sua dx idrografica. Ad una quota di circa 2080 m si raggiunge il passaggio chiave per accedere alla parte superiore del vallone: vi è un grosso ometto e si svolta a destra in un altro boschetto di ontani. Tutta la traccia è segnata con minio rosso. In breve si esce nella parte superiore del vallone su terreno pulito. Attenzione in discesa!! tenere la parte destra della conca fino a reperire i segni rossi e gli ometti, tutto il resto del pendio presenta salti di roccia!!!
Giunti nel sovrastante anfiteatro compreso fra la Lunella, la Rocca del Forno e la Punta Cruvin, proseguire verso il fondo della conca dove sulla sx compare il canale. Si rimonta il colatoio (200 m a 40°, ultimi 30 m a 45°) fino ad un colletto, seguire ora la cresta sud, di misto, o costeggiarla per neve sul fianco dx (45°). In ogni caso si giunge sotto la vetta in corrispondenza di una paretina di 2/3 m quasi verticale che si supera con un passo di arrampicata un po esposto (II). Ritornati in cresta si è in breve in vetta.
Discesa per la via di salita.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali 1:25.000 Valli di Lanzo
m-gulliver
12/03/2017
4 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Webcam 1610m 2.7Km

Usseglio – Pian Benot

Webcam
Stazione Meteo 2360m 6.3Km

Lago Dietro la Torre

Stazione Meteo
Stazione Meteo 1800m 6.9Km

Malciaussia

Stazione Meteo
Webcam 1400m 8.9Km

Balme

Webcam
Link copiato