Longet (Tete de) da Saint Veran per il Vallon de l’Aigue Blanche

Longet (Tete de) da Saint Veran per il Vallon de l’Aigue Blanche
La gita
ste_6962
4 23/05/2009
Accesso stradale
arrivato in auto fino a Saint Veran
Osservazioni
Nessuno
Quota neve m
2000

Una gran bella uscita, ad una montagna davvero piacevole ed interessante. Conoscevo poco la bella conca di Saint Veran e questo angolo del Queyras e per me è stata una bella sopresa. Un vallone che inizialmente era sgombro dalla neve, ho seguito il sentiero fino al Point Vieux e poi la stradina fino al boschetto di larici che scende dal Vallon de Longet, dove la copertura nevosa diventava continua, qui ho calzato le ciaspole e ho iniziato a salire su neve in buone condizioni di tenuta ed assestamento, seguendo una vecchia traccia fatta da uno scialpinista passato di qui la settimana scorsa. Nel tratto incassato del vallone ho visto i resti di alcune grosse slavine scese circa 10 giorni fa (stando a quanto mi ha raccontato il gestore del Gite d’Etape di Saint Veran), ma oggi la salita era sicura e non c’erano problemi di sorta. Molto bello il vallone di salita e la conca terminale con il ripido pendio di 40° negli ultimi 200 m. di dislivello su neve dura e portante, che mi ha richiesto l’utilizzo di piccozza e ramponi. Infine una bella cresta di neve e roccette affioranti e sono in cima a questa bella montagna ! Una bella giornata (e ci voleva davvero dopo le nuvole e il nebbione presi al Dome de Tsan !) e il panorama visto dalla cima è stato notevole, anche se verso il Delfinato si era annuvolato, bello il colpo d’occhio sul Roc della Niera, Gruppo dello Chambeyron, Monviso e Mongioia. Oggi su questa montagna ero presente solameente io, zero scialpinisti e zero ciaspolatori…solo il sottoscritto ! Unici incontri fatti…due belle marmotte e un giovane camoscio ! Faceva decisamente caldo….e temevo il solito pantano e neve marcia in discesa…invece, nonostante i miei timori iniziali, la “fioca” ha tenuto bene fino a fondovalle…risparmiandomi un altro bel mazzetto…!

Dopo aver ricevuto due “pacchi” dai miei due soci che dovevano farmi compagnia, non ci ho pensato sopra due volte e sono partito ugualmente. Una bella gita fatta in solitaria che mi è piaciuta molto…più che consigliabile ! Una segnalazione infine per il bel Gite d’Etape di Saint Veran..ottimo punto d’appoggio per alcune interessanti salite, oltre a quella fatta da me.

Link copiato