Grigna Ferrata Cai Mandello al Sasso dei Carbonari

Grigna Ferrata Cai Mandello al Sasso dei Carbonari

Dettagli
Altitudine (m)
1850
Sviluppo arrampicata (m)
2213
Esposizione
Ovest
Grado
PD

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Bietti, rifugio Brioschi

Note
itinerario molto panoramico, lungo ma non difficile
Descrizione

Da Lecco raggiungere Cainallo via Varenna, Esino Lario; posteggiare al termine della strada.
Seguendo le indicazioni raggiungere attraverso la Bocchetta di Prada il rig. Bietti (1,30 h ).Da qui seguire verso Est il sentiero n. 26 e raggiungere in 30 minuti un intaglio con dente roccioso ben visibile dal rifugio.
Dall’intaglio l’itinerario si svolge lungo la cresta fino alla Bocchetta di Releccio ( 2213 m ).
Per la discesa subito dopo la bocchetta si può scendere a sinistra lungo il “sentiero del caminetto” ritornando al rifugio Bietti, oppure raggiungere per sentiero la cima del Grignone ( 2410 m ) e scendere in direzione Nord per il sentiero n. 25 verso il rifugio Bogani e Cainallo.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Piermauro Soregaroli Ferrate di Lombardia Nordpress
rcodecasa
15/09/2018
2 anni fa
5 anni fa
11 anni fa
13 anni fa
15 anni fa

Tracce (1)

Link copiato