Greselin (Bivacco) Ponte Compoi

Greselin (Bivacco) Ponte Compoi

Dettagli
Dislivello (m)
1180
Quota partenza (m)
728
Quota vetta/quota (m)
1908
Esposizione
Nord-Est
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio
bivacco greselin

Note
itinerario in ambiente selvaggio ora piu' percorso di una volta, ma che mantiene le caratteristiche di isolamento tipiche di queste montagne
Descrizione

da Cimolais in Val Cellina, imboccare la V. Cimoliana. dopo circa km 2, si lascia l’auto a Ponte Compol (comodo parcheggio). Si risale la selvaggia e dirupata Val Compol per sentiero nel bosco comodo per circa 45′. Superata una forra con bellissima cascata, si inizia a salire molto, ma Molto ripidamente fino a arrivare nel circo superiore.
Risalire per roccette con torrentelli sempre con segnavia fino a raggiungere una cresta erbosa/ghiaiosa da cui si vede il bivacco. La cresta dopo l’ultimo inverno si e’ molto assottigliata, attenzione se con neve. Il bivacco del Cai di Padova, ben tenuto si trova su un praticello di erba accuratamente brucata da un branco di stambecchi molto cordiali che si lasciano avvicinare a pochi metri. L’ambiente è selvaggio, ma non opprimente. Da qui inizia la salita a Cima dei Preti e transita l’Alta Via nr 6 con passaggi alpinistici a f.lla Compol (segnavia poco evidenti)

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
carta Tabacco fg. 21 Dolomiti sinistra Piave
Bibliografia:
Dolomiti Orientali vol II - Dolomiti di sinistra Piave (Sergio Fradeloni)
lancillotto
04.07.2020
1 mese fa
11 anni fa

Condizioni

Link copiato