Gréponnet Le vaisseau de pierre

Gréponnet Le vaisseau de pierre

Dettagli
Altitudine (m)
2400
Dislivello avvicinamento (m)
500
Sviluppo arrampicata (m)
200
Esposizione
Sud-Ovest
Grado massimo
7a
Difficoltà obbligatoria
6b+

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Accesso:la parete è già ben visibile dal parcheggio sulla sinistra. Lo si raggiunge a vista seguendo delle vaghe tracce di sentiero (qualche ometto). Prima per prati e massi poi per pietraie si raggiunge l'attacco della via (ultima a dx, spit visibili).
Avvicinamento
Da Jausiers prendere la strada del colle della Bonette. Parcheggiare poco dopo lo chalet Halte 2000, presso uno spiazzo sulla sinistra della strada, in prossimità di una pietraia, circa 100 metri prima che la strada passi sulla riva sinistra del vallone.
Descrizione

L1: 6B+ partenza facile poi passo più duro e delicato, fessura verso dx, traversino e sosta.
L2: 6B un po’ verso dx, poi passo più duro su muretto verticale, poi via via più facile, attenzione alla roccia un po’instabile in uscita. Sosta su un solo spit integrabile con BD 0.3.
L3:5c facile su roccia particolare,ma bella.
L4:6A+ bellissima fessura,sosta in cima al pilastrino
L5:4 breve trasferimento in direzione del muro soprastante, sostare sul primo spit del tiro successivo
L6:7A bel muro tecnico e di impostazione sul 6c con un passo più duro su svaso, poi passo ancora difficile per uscire, se si passa a sx utile un micro per proteggere la fessurina che serve per ribaltarsi.

Discesa: dalla sosta 6 si sale pochi metri,si raggiunge uno spit sopra il quale è posta la sosta di calata. Con una doppia da 50 m si raggiunge la cengia che permette di contornare lo zoccolo e ritornare all’attacco della via.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
UBAYE -Colin Michel
mat83
27/07/2013
7 anni fa
Link copiato