Grande di Falzarego (Torre) Via Dibona

Grande di Falzarego (Torre) Via Dibona

Dettagli
Altitudine (m)
2200
Dislivello avvicinamento (m)
145
Sviluppo arrampicata (m)
300
Esposizione
Sud-Est
Grado massimo
5c
Difficoltà obbligatoria
5c

Località di partenza Punti d'appoggio
Cortina d'Ampezzo

Avvicinamento
dal ristorante da "Strobel", poco prima del passo di Falzarego, provenendo da Cortina, parte un sentiero che conduce alla strada di guerra (Località Boscato, 2168m). Seguire la strada sterrata verso destra (est),fino ai ruderi dell'ospedale militare. Quindi salire per ghiaione e prato ed in breve all'attacco, in corrispondenza di un marcato diedro (chiodo cementato, 030h)
Note
Difficoltà: IV-V, 1 passaggio di V+ (A0)
Roccia: ottima
Ore: 3-4
Attrezzatura: 10 rinvii, qualche friend medio e piccolo, qualche cordino e moschettone sciolto
Descrizione

Dall’ultima sosta continuare per facile cresta erbosa, circa 50m. Poco sotto la cima, scendere in direzione nord un canalino che porta alla forcella tra la Torre Grande e la Cima di Falzarego (in arrampicata o con eventuali doppie attrezzate). Quindi seguire i segni rossi che prima per forcella, poi per ampia gola, con facili passi d’arrampicata, riconduce alla strada sterrata di guerra ed in breve al ristorante da “Strobel”.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Tabacco Foglio 03
Bibliografia:
Dolomiti, Arrampicare a Cortina D'Ampezzo e dintorni-Le vie più belle - Mauro Bernardi
puzzole
31.07.2018
2 anni fa
8 anni fa
9 anni fa
11 anni fa

Condizioni

Link copiato