Grande (Becco), cima Ovest e Becco Nero da Caserme della Bandia

Grande (Becco), cima Ovest e Becco Nero da Caserme della Bandia
La gita
gallyz
5 06/06/2021

Partiti dal parcheggio della gardetta per effettuare il giro della Meja passando dal lago nero al ritorno. Aggiunte le cime del Becco Grande (ovest ed est) al giro. Con profonda soddisfazione. Salito alla dorsale del Becco Grande ovest direttamente dai pendii dal lago della Meja. Nessun sentiero e pendio erboso molto ripido. Si consiglia di passare dal colletto della Meja su pendio più dolce e tracciato. Una volta sulla dorsale si raggiunge su facili roccette la cima ovest, su tracce che cavalcano la cresta regalando panorami stupendi. Sentiero sicuro a tratti un poco esposto, non segnalato ma senza possibilità di errore. Dalla cima ovest si prosegue verso la cima est sempre su bellissima cresta, leggermente più “impegnativa” ma sempre estremamente facile. Si scende quindi leggermente verso il colle del mulo seguendo gli ottimi segni blu, per poi risalire poco dopo in direzione della cima est (con campanello blu in cima) sempre seguendo i segni blu. Dalla cima si ridiscende e si seguono i segni che portano alla strada che porta al colle del mulo. Se in gruppo, prestare attenzione alla possibilità di far cadere pietre sui compagni a valle. La discesa è su una pietraia spesso fine, piuttosto ripida.

Giro della Meja sempre bello, con l aggiunta di questa bellissima punta, a torto poco frequentata. Cresta facile, favolosa e selvaggia, attorniata da guglie dalla presenza aggressiva. Vista bellissima a 360 gradi e sulla Meja da un lato inconsueto

Link copiato