Gran Zebru’ Via Normale dal Rifugio Pizzini

Gran Zebru’ Via Normale dal Rifugio Pizzini
La gita
ste_6962
5 23/07/2000
Accesso stradale
arrivati in auto fino a Santa Caterina Valfurva

Una delle montagne più belle tra quelle che ho salito in questo angolo delle Alpi Retiche ! Il Gran Zebrù è veramente una grande e splendida montagna, con un itinerario di salita davvero divertente e di soddisfazione e non banale ! Arrivati sabato 22 al Rifugio Pizzini da Santa Caterina Valfurva, rifugio pieno, ma tutto sommato sistemazione decente e trattamento buono. Ottima la cena e nonostante l’affollamento il Pizzini è ugualmente vivibile senza dover fare i turni per la cena, per avvicinarsi al banco del bar e per la colazione. Al mattino sveglia alla 4,00 e partenza intorno alle 5,00…insieme ad almeno 40 persone. La via normale di questa grande montagna è giustamente una meta molto ambita e particolarmente frequentata. L’avvicinamento si svolge su sentierino e morena, ben segnalato da numerosi ometti e sul ghiacciaio dello Zebrù è presente una buona pista. Saliamo bene e con un buon ritmo, molto bello il canalino (45° di pendenza che porta alla spalla, dove inizia il ghiacciaio pensile, sempre ripido (con pendenze di 40°/45°) ma su neve buona e compatta che porta alla bella crestina nevosa sommitale…abbastanza sottile e con cornici che porta alla grande croce metallica della cima. Ascensione di grande soddisfazione che si svolge in un contesto ambientale di alta montagna veramente superbo, anche in discesa non è banale e va seguita con attenzione. peccato solo per il cielo parzialmente nuvoloso che ha limitato il panorama dalla cima, comunque va bene lo stesso, non sempre si può chiedere il sole e il cielo limpido. Durante la discesa si è messo a nevicare, ma senza crearci problemi di sorta. Ci siamo goduti adeguatamente la vetta prima di iniziare la discesa…e ne valeva davvero la pena…comunque il panorama che siamo riusciti a vedere era più che accettabile ! Il giudizio espresso per questa gita…meritava 10 stelle e non solamente 5 !! Alle 12,00 in punto eravamo già davanti alla porta del Rifugio Pizzini, siamo stati veloci sia in salita che in discesa ! Tra Ortles, Cevedale (già salite in precedenza) e Gran Zebrù, questa è la montagna e la salita che mi ha regalato maggiori soddisfazioni ed emozioni…per cui…grazie Gran Zebrù !!

Ho trascorso questo bellissimo weekend e fatto questa gitona in compagnia del mio amico Angelo B. del CAI Ule Genova…che ringrazio per la sua ottima compagnia !

Link copiato