Gran Queyron da Argentiera, anello per il Col Mayt al Passo della Longia

Gran Queyron da Argentiera, anello per il Col Mayt al Passo della Longia

Dettagli
Dislivello (m)
1050
Quota partenza (m)
2110
Quota vetta/quota (m)
3060
Esposizione
Tutte
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio
Cap. Charbonnet

Note
Lungo itinerario prevalentemente di cresta, molto panoramico.
Se si ha un 4x4 o una macchina sufficientemente alta, è possibile raggiungere le bergerie Graviere, risparimiando circa 30' di cammino.
Descrizione

Percorrere con l’auto tutta la valle Argentera, al bivio tra Valle Lunga e Valle del Gran Miol si lascia l’auto e si prosegue a piedi lungo la sterrata di destra,toccando il ponte sotto la Berg. Graviere. (questo ultimo tratto è dissestato e a tratti ripido, percorribile con auto dal pianale alto, meglio con 4*4.)
Non traversare il ponte e imboccare il sentiero 611 che dopo un tratto in traverso (sud), vira a destra e sale deciso verso il colle Mayt (2706 m.)
Da qui alla vetta non c’è più sentiero e si persorre la dorsale aggirando gli spuntoni rocciosi sul lato francese con parecchi saliscendi. Sotto il Pic Charbonnet c’è un ricovero sommario attrezzato con un tavolo e qualche branda. Il percorso migliore va cercato a intuito in quanto la vetta finale non è visibile se non all’ultimo.
Dalla vetta si scende per la via normale al Passo di Frappier e poi al passo della Longia e quindi passando per la Berg. Gran Miol si raggiunge l’auto. Prevedere 6/7 ore per tutto l’itinerario

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
ulisse
16/08/2012
9 anni fa
13 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 1840m 1.5Km

Sauze Cesana

Stazione Meteo
Webcam 2050m 9.6Km

Sestriere – Cit Roc

Webcam
Webcam 2035m 9.6Km

Sestriere – paese

Webcam
Webcam 2030m 9.6Km

Sestriere

Link copiato