Gelas (Cima Nord del) Via Normale del Canale Est dal Refuge Madone de Fenestre

Gelas (Cima Nord del) Via Normale del Canale Est dal Refuge Madone de Fenestre
La gita
ste_6962
4 06/06/2004
Accesso stradale
arrivati in auto al Refuge Madone de Fenetre

Un piacevolissimo ritorno al Monte Gelas a nove anni dalla mia prima salita ! Dopo essere salito per la via normale italiana in questa occasione ho voluto scoprire anche il versante francese. Siamo arrivati sabato 5 al Refuge Madone de Fenetre dopo un viaggio lungo e faticoso, facendo prima il Colle della Maddalena e poi il Col de la Bonette…sembrava interminabile ! Al mattino dopo partiamo presto, in compagnia di una quindicina di francesi…con il tempo incerto, cielo nuvoloso e nevischio…ma non ci scoraggiamo…il meteo francese parla di un miglioramento in tarda mattinata. Troviamo la neve in copertura continua da quota 2400 m. in sù, dal Lac Vert in poi, neve in buone condizioni di tenuta e assestamento, compatta e da ramponi. Peccato che il cielo era sempre coperto e grigio…ma una volta arrivati alla Terrasse du Gelas finalmente una prima schiarita..! Giunti alla base del canale Est ci leghiamo e raggiungiamo la vetta senza problemi, la cresta di facili rocce sopra la forcella è asciutta e senza neve. In vetta ci siamo solamente noi tre, i francesi hanno rinunciato prima e sono tornati indietro. In vetta abbiamo incontrato 2 ragazzi di Cuneo che sono saliti dalla via normale italiana e partiti dal Rifugio Soria. Una piacevole ascensione ad una grande montagna delle Marittime che ha sempre il suo fascino. Abbiamo impiegato 4 ore dal Rifugio alla Cima Nord del Gelas. Dalla cima ammirato una spettacolare “mare di nuvole” ! Anche stavolta il Gelas mi ha pienamente soddisfatto ! Una salita facile, ma non banale e remunerativa. Decisamente consigliabile sia per la bellezza della montagna che per il superlativo contesto ambientale ! Secondo me la valutazione complessiva di questa salita è PD e non F, come infatti riportato nell’ultima guida di Andrea Parodi

Una segnalazione per l’ottimo e ben gestito Refuge Madone de Fenetre, dove ci siamo trovati veramente bene, e aspetto non del tutto trascurabile…abbiamo anche mangiato bene ! Gita fatta in compagnia degli amici Davide e Alessio del CAI Ligure di Genova.

Link copiato