Garmo Negro da Baños de Panticosa

Garmo Negro da Baños de Panticosa

Dettagli
Dislivello (m)
1436
Quota partenza (m)
1628
Quota vetta/quota (m)
3064
Esposizione
Nord-Ovest
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio
Balneario di Panticosa

Note
Salita ben segnata fino alla vetta ma faticosa a causa del dislivello: quasi 1500 metri in poco più di 5 km, percorribili in poco più di 3 ore e mezzo.
Avvicinamento
lasciare l'auto nell'ampio parcheggio della struttura del Balneario di Panticosa
Descrizione

Una volta lasciata l’auto nell’ampio parcheggio del balneario, occorre imboccare il bel sentiero che, dalle sponde del lago (Ibón de Baños) risale l’intera pineta che ricopre le pendici de Argualas rimanendo alla sinistra orografica del torrente (barranco deras Argualas).

Al termine della pineta, ad un bivio, piegare a destra e risalire lo spallone che consente di prendere rapidamente quota fino ad incrociare nuovamente il torrente proveniente dai laghi superiori.

Proseguendo su traccia ben segnata e ometti sull’ampia pietraia si giunge nel circo glaciale interamente costituito da pietraie e sfasciumi (collata Pondiellos); seguendo gli ometti ben posizionati ci si porta alla base del Garmo.

Risalito il piccolo circo,  si giunge sulle colle alla destra del Garmo. A destra, un sentiero detritico e piuttosto sabbioso conduce alla vetta in direzione Nord.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
krisma
31/08/2021
Link copiato