Francesetti (Punta) da l’Ecot per il Refuge des Evettes

Francesetti (Punta) da l’Ecot per il Refuge des Evettes
La gita
bubbolotti
4 12/05/2013
Accesso stradale
Ok fino a L'Ecot
Osservazioni
Nessuno
Neve (parte superiore gita)
Primaverile/trasformata
Neve (parte inferiore gita)
Primaverile/trasformata
Quota neve m
2000
Equipaggiamento
Scialpinistica

Dopo la Lamet proseguito per L’Ecot e saliti su neve marcia fino al Refuge des Evettes e pernottato. Partenza con nuvole e vento forte che è andato aumentando lungo la salita. Pendii sempre con ottimo grip (non usato rampant). Al Col de la Disgrace il vento, patagonico e freddo, ha fatto desistere molti, in quattro abbiamo proseguito (rampant nel traverso) fin alla vetta. Discesa eccezionale dalla vetta al pianoro a 2500m poi neve che per il freddo non ha mollato fino a L’Ecot e quindi scesi facendo molta attenzione alle tracce dure come il marmo dei giorni scorsi. MeteoFrance oggi ha proprio sbagliato previsioni…

Salita fatta con Bubbola e altri undici amici della sottosezione Geat del Cai di Torino, fra di loro un ringraziamento speciale ai tre capigita Savorè, Boero e Marchionni per l’ottima gestione e la grande cordialità. Saluti a Livioo incontrato lungo il percorso.

Link copiato