Fournier (Cima) da Bousson, anello per Monte Corbioun, Colle Begino, Col Bousson, Lago Nero

Fournier (Cima) da Bousson, anello per Monte Corbioun, Colle Begino, Col Bousson, Lago Nero

Dettagli
Dislivello (m)
1200
Quota partenza (m)
1450
Quota vetta/quota (m)
2430
Esposizione
Varie
Grado
E

Località di partenza Punti d'appoggio
Capanna Mautino

Avvicinamento
Da Cesana Torinese proseguire per la Frazione Bousson.
Nell'abitato di Bousson, superato il ponte sul torrente Ripa, svoltare a dx seguendo le indicazioni per il Lago Nero e alla prima curva a dx. parcheggiare auto in ampio spiazzo con vicino cartello indicatore.
Note
Km. complessivi dell'intero percorso ca. 17, per h. 4.30/5.00 senza le soste.
Descrizione

Prendere la carrareccia che diparte dal cartello indicatore con la segnalazione di vari itinerari: Rhuilles, Chabaud… .
Dopo ca. mt. 800 si perviene ad un ponte, prendere a dx. il Sentiero dei Forestali (cartello indicatore) e seguirlo sino ad incontrare un piccolo ponticello in legno presso il quale il sentiero si biforca: a dx Sentiero dei Forestali sino al Lago Nero, a sx. (attraversato il ponticello) sentiero del Pilone Manna. Proseguire su quest’ultimo!
Il sentiero si inerpica in un bel bosco di larici e abeti sino ad incrociare, a ca. quota mt. 2000, poco prima del pilone Manna, la strada sterrata che dal Lago Nero conduce alla Località Chabaud.
A questo punto si segue sulla destra una vecchia stradina militare (indicazione Courbion e Colle Begino) che sale dolcemente fino ad arrivare ad uno spiazzo dove si trova un altro cartello indicatore. Si lascia a sx. la strada per il col Begino proseguendo a dx. su di un sentiero che conduce ad una spalla tra il Courbion e il Petit Cric. Voltare a sx. lungo la larga cresta detritica e raggiungere la croce di vetta del Monte Corbioun a quota mt. 2.430 (km. 6.400 da Bousson, h. 2.00/2.30).
Ridiscendere dal Corbioun sino a ca. metà della cresta percorsa in salita svoltando poi a sx. in direzione S seguendo delle tracce che portano in direzione del Colle Begino sino ad incrociare la stradina militare che era stata abbandonata precedentemente giungendo velocemente al Colle Begino a quota mt. 2.301.
Dal Colle si prosegue lungo la cresta in direzione S sino ad arrivare alla Cima Fournier a quota mt. 2.434 (km. 8.750 da Bousson, h. 3.00/3.30) dove è situato un ceppo indicante il confine con la Francia.
A questo punto si nota di fronte in direzione O, in lontananza, un rudere, il Poggio di Col Bousson, che è la meta da raggiungere attraversando pascoli e radure erbose, su continui saliscendi e su percorso libero.
Raggiunto il rudere, a sx. vi è il Col Bousson (mt. 2.1539, di fronte il Lago Fontana Fredda da cui parte il sentiero che permette di raggiungere Capanna Mautino e poi il Lago Nero.
Dal Lago Nero o lungo la strada sterrata o per il sentiero dei Forestali, si ritorna a Bousson.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali 1:25.000 n. 2 Alta Valle di Susa e Alta Val Chisone
bengia
14.08.2018
2 anni fa
4 anni fa

Condizioni

Link copiato