Fourà (Punta) dal Piano del Nivolet

Fourà (Punta) dal Piano del Nivolet
La gita
ninu
5 03.08.2008
Accesso stradale
traffico limitato per il colle del nivolet nel mese di agosto

partito da solo dal termine della strada transitabile del nivolet a quota 2540 circa dove c’e’ la sbarra. Non ci sono paline ne’ altri segni per individuare la direzione da seguire. Si scende nel piano del nivolet, si attraversa qualche rio e si sale verso est , ma il sole basso di primo mattino proprio di fronte non mi facilita il ritrovamento dei rari ometti. Arrivo comunque al colle Ferauda ( 3028 m.) , incrociando ancora qualche piccolo nevaio. Scendo di poco attraversando quello che resta del ghiacciaio e arrivo al colle della Punta Foura (3124 m.) e prendo su la per cresta di massi molto instabili e sfasciumi, trovando ancora qualche chiazza di neve. Mi fermo alla croce dell’anticima . Allego la traccia GPS della discesa , perche’ all’andata ho zigzagato un po’ per trovare la strada. Il percorso dalla sbarra e’ di 6,3 km e il dislivello di circa 900 metri.

Visti moltissimi camosci . Devo ringraziare le due persone di Rivara, padre e figlio, che mi hanno accompagnato in vetta. Senza di loro avrei avuto qualche difficolta’ a salire per il terreno infido e franoso. Giornata favolosa e bellissimo il panorama dalla cima.

Link copiato