Finalborgo (Paretina)

Finalborgo (Paretina)

Dettagli

Località di partenza Punti d'appoggio
Finalborgo

Note
Falesia atipica per il finalese, la roccia è un calcare molto più simile a quello di toirano.. o del muzzerone, che a quello finalese. Grigio compatto in alcuni tratti, rosso lavorato in altri.
Avvicinamento
dal centro di finalborgo andare a prendere la mattonata che sale verso il castel gandolfo e perti. Dopo un po' di tornanti, si esce dalle mura del borgo, al tornante successivo si prende un sentiero sulla sinistra indicato da un ometto. Si scende la traccia e si seguono i cartelli , una piccola discesa su corda fissa e 2 min nel bosco portano alla base della falesia. Si può anche raggiungere facilmente la cima della falesia e calarsi evitando la corda fissa, anche per recuperare rinvvi lasciati in parete.
Descrizione

Le vie del settore sono quasi tutte belle e ben protette, l’unica pecca è che si assomigliano un po’ tutte sia in difficoltà che stile.

Da evitare le prime due a sinistra MADIMAILIA 6b, poco sensato, sono 15 metri di 4 grado chiodato male (un fittone è messo che il moschettone fa leva) e poi un passo di 6b boulder compresso per arrivare al tetto , il tutto su roccia discutibile a tratti.
Al massimo è sensato fare il 4 e spostarsi sulla sosta di DECIMINO.

Gli altri tiri sono tutti molto belli nel loro genere, sopratutto “sgrillettami” 6a+ e “labirinto” 6a (anche 6a+)

da “sgrillettami” , verso destra sono tutti tiri intorno al 6a. Alcune linee che sulla vecchia guida fi finale fi gallo erano date 6b sono state semplificate modificando la linea.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
mikesangui
02/11/2018
2 anni fa
Link copiato