Perti (Rocca di)Pancia dell’elefante

Perti (Rocca di)Pancia dell’elefante

Dettagli
Quota vetta/quota (m)
15
Altitudine (m)
100
Lunghezza min (m)
15
Lunghezza max (m)
25
Esposizione
Sud-Ovest
Grado minimo
dal 5
Grado massimo
al 7c

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Dall'uscita autostrada finale ligure scendere verso finale, alla prima rotonda prendere per Calice, Perti, proseguire verso nord superando il bivio per il castello di perti, voltare a DX al bivio con cartello MARRONE "Palestre di roccia PERTI" (non quello dell'agriturismo che è poco prima).Salire, passare sotto l'autostrada, a una svolta a sx la strada diventa sterrata. Parcheggiare lungo lo slargo verso DX sterrato in prossimità di una frana. Proseguire a piedilungo la strada fino ai tornanti in cui si vede un cartello "falesia degli dei", continuare sulla strada sterrata sempre dritti e poco dopo sulla SX c'è un sentiero che sale e lascia la strada. Salendo si arriva a placca piotti. proseguendo a SX , superati i monotiri del portale una corda fissa sulla SX indica l'accesso (cartello "pancia dell'elefante"). Scendere le sulle fisse, un passetto di disarrampicata alla fine , facile.
Descrizione

La falesie è su una cengia non esposta per via della vegetazione ma cmq non molto grande.
Tiri prevalentemente tecnici su muti verticali molto belli.

Molto belli “aspettando godot” 6c e “narciso e boccadoro” 6c. terminano alla stessa catena.

Attenzione alla chiodatura di “muesli” 6b+ lunga e esposta in alto. è obbligatorio.
il tiro Nemesi 6b non ha la catena di sosta , probabilmetne si congiunge al Muesli e quindi eredita lo stesso passo esposto obbligatorio.

proseguendo sulla SX si raggiungono dei tiri recensiti nelel guide sotto il settore Ombre blu. in particolare “le due generazioni” 5c , “la lucertola è la migliore” 6b+ .. proseguendo altri tre tiri di 7x.. in fondo un solitario tiro di 5b con bella esposizione.

La falesia è solitaria, non ci si trova mai nessuno. Chiodatura a posto, le catene di sosta sentono un po’ il tempo. L’unica nuova è quella di “godot” e “Narciso”. portatevi dei maillon nuovi e sostituite.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
mikesangui
12/01/2015
Link copiato