Eyssilloun (Tète de l’) da Saint Ours per il pendio SO

Eyssilloun (Tète de l’) da Saint Ours per il pendio SO

Dettagli
Dislivello (m)
1116
Quota partenza (m)
1780
Quota vetta/quota (m)
2896
Esposizione
Sud-Ovest
Difficoltà sciistica
BS
Tipologia
Attraversa pendii ripidi

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Da Cuneo, SS 20 per Borgo S.Dalmazzo, poi SS 21 per il colle per il colle della Maddalena,da li si scende in Francia lungo la D 900 e dopo l'abitato di Larche prima di Meyronnes svoltare a dx per St.Ours.
Note
Itinerario dai pendii sostenuti.L'orientamento a sud-ovest trasforma rapidamente la neve,utili i coltelli o i ramponi per gli ultimi 300 m. di dislivello su pendenze sostenute (35°)
Descrizione

Da St.Ours si segue il tracciato della stradina in direzione nord che porta in breve alla Chapelle de Vieux St.Ours(1794 m.) e si prosegue sul sentiero verso il Col de Mirandol seguendolo il più fedelmente possibile .Giunti alla cabane de Mirandol (2350 m.) continuare a salire in direzione nord per portarsi verso la quota m.2559 situata sullo spartiacque Ubaye Ubayette a dx del Col de Mirandol e da lì salire i ripidi pendii del versante sud-ovest fino a toccare la quota m.2809 oltre la quale la pendenza diminuisce e per facile e ampia cresta si raggiunge la panoramica cima.Discesa per l’itinerario di salita

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
I.G.N. 3538 ET
Bibliografia:
Toponeige Ubaye
anna-renato
25.01.2020
6 mesi fa

Condizioni

Link copiato