Donini (grotta-canyon) da Sedda ar Baccas

Donini (grotta-canyon) da Sedda ar Baccas

Dettagli
Quota partenza (m)
740
Quota arrivo (m)
550
Lunghezza (km)
1
Impegno
III
Verticalità
V2
Acquaticità
A1

Località di partenza Punti d'appoggio
Genna silana

Note
Imperdibile viaggio nelle viscere del supramonte, dove l’acqua ha sculturato il bianco calcare sotterraneo lasciando concrezioni stupefacenti.
Descrizione

Una delle rare grotte-canyon, Donini è un’esperienza che lascia sempre incantati.
L’ingresso si trova nella codula d’Orbisi e avviene tramite un pozzetto stretto, poi prendere la direzione opposta alla freccia rossa e dopo una c 10 infilarsi nello stretto condotto che sale a dx, superata questa parte speleo secca incontriamo le prime vasche con acqua, progredire con calate, nuotate e camminate seguendo l’unico ramo, qualche salto possibile nelle limpide vasche. L’uscita avviene tramite una c50 in parete aperta con vista su Gorropu.
Leggere attentamente la guida cartacea per l’avvicinamento, la discesa e il rientro o farsi accompagare da guide locali

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
igm 517 lV funtana bona
Bibliografia:
torrentismo in sardegna c.conca ed. segnavia
blopum
12/03/2015
6 anni fa
8 anni fa
Link copiato