Croz dell’Altissimo da Molveno

Croz dell’Altissimo da Molveno

Dettagli
Dislivello (m)
972
Quota partenza (m)
1367
Quota vetta/quota (m)
2339
Esposizione
Sud
Grado
E

Località di partenza Punti d'appoggio
rifugi del Pradel

Note
E' la cima più alta di quel piccolo sottogruppo che sorge isolato tra la V. delle Seghe e la V. della Spora, a SE del Passo del Clàmer.Fa parte di una delle più grandiose e impressionanti formazioni rocciose del Gruppo di Brenta che si eleva con una gigantesca muraglia di quasi 900 metri d'altezza sul fianco della V. delle Seghe.Ha due cime la NO e la SE,la prima è la più alta la seconda ha la croce.
Descrizione

Salita del tutto facile, abbastanza varia e non faticosa.Grazie alla seggiovia del Pradel e al tracciamento del sentiero sul dosso orientale del Croz questa ascensione è consigliabile.
Dai rifugi del Pradel si sale al dosso su cui si trova il rifugio La Montanara.Un sentiero prosegue nel prato verso N e risale con numerose svolte il ripido fianco boscoso.Alla sommità di questo dosso si lascia a destra la diramazione che porta al Piz Gallino per proseguire sulla cresta fra roccette e mughi.A circa 2000 m. si aggira a destra un’elevazione della cresta (a forma di corno se vista da N:riferimento utile in discesa in caso di nebbia) abbassandosi di qualche metro fin presso l’insellatura seguente.Si piega a destra in una zona con grandi massi e mughi fino ai piedi di una breve fascia rocciosa.La si supera facilmente e si giunge nell’ampia Conca dei Mandrini, dal fondo roccioso e fessurato ai piedi del versante S della Cima dei Lasteri.Si rimonta la conca verso sinistra dirigendosi alla cima SE con la croce.Oppure proseguire verso ONO fino alla larga sella del Passo dei Lasteri da dove si segue verso sinistra l’erbosa cresta che porta sulla cima NO.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
kompass n°73 Gruppo Brenta
Bibliografia:
Guida dei Monti d'Italia - Dolomiti di Brenta
windeugenio
29.07.2018
2 anni fa
5 anni fa
26 anni fa

Tracce (1)

Condizioni

Link copiato