Croveo – Cento Anni di Solitudine

Croveo – Cento Anni di Solitudine
La gita
darione63
5 08/07/2017

Bellissima via che tecnicamente richiede deversi stili di arrampicata. Infatti si trovano tiri di placca, strapiombi, tecnici (6C) e tecnica di fessura. Gradi leggermente sottostimati (ma potrei essere io incapace) e personalmente avrei dato un 6a obbligatorio.
Attenzione al 2° tiro che nonostante il periodo di siccità risultava bagnato.
La chiodatura è corretta ed essenziale ossia messa solo dove non è possibile attuare una protezione veloce; è necessario quindi saper utilizzare NUT e FRIEND.
Nota per la discesa in doppia – con 2 corde da 60 mt abbiamo fatto le seguenti doppie S8-S7, S7-S6, S6-S4, S4-S2, S2-terra.

Ho apprezzato la diversità di stili che mettono alla prova la reale capacità di arrampicare, l’ambiente è la bellissima alta valle del Devero e anche le vecchie installazioni delle cave sono ormai coperte dalla vegetazione.
Tutti i tiri sono impegnativi e divertenti e le due cenge erbose permettono di riposarsi o mangiare rilassati.
La giornata parzialmente nuvolosa ci ha aiutato mantenendo la temperatura accettabile.
Da non sottovalutare il bagnetto ristoratore finale sotto la cascata a fine discesa.
Grazie al Gabri che si è sciroppato i tiri più gnucchi ed alla Fede che si è fatta il tiro bagnato mentre io ho fatto il rimorchio … trainato.
Assolutamente consigliata !! Buona salita ai prossimi.

Link copiato