Crocetta Soprana Ferrata di Camoglieres

Crocetta Soprana Ferrata di Camoglieres
La gita
giuliof
4 27.03.2010
Accesso stradale
ok

Ferrata in ottime condizioni. Niente neve lungo il percorso a parte qualche breve tratto nel sentiero che sale alla cima con la croce. Qualche sassolino sulla strada che porta alla borgata ma l’auto ci passa bene, qualche sassolone lungo il sentiero di discesa, segno che le montagne contrariamente ai vari detti, non stanno per niente ferme! Mattinata ventosa, ponte tibetano con la campanella che suonava anche senza che nessuno lo salisse. Discreta vista fino al Pelvo, il resto della testata della valle era immerso in nubi che correvano veloci ed alternavano qualche attimo di sereno. La mia opinione sulla ferrata : è una serie di scale con molto ferro, abbastanza ripida, mediamente impegnativa, mediamente interessante, discretamente panoramica, non tale da giustificare da sola centinaia di km per chi viene da lontano, diversamente da altre ferrate più attraenti sia per tecnica che per panorama. La valle ha comunque molto da offrire, peccato che ci capito sempre con un meteo variabile. Con un minimo di allenamento si riesce a non usare il rinvio corto nei cambi più difficili, anche se è raccomandabile averlo. Nessuno in giro. Sul libro di vetta solo una firma di quest’anno, di una persona salita oggi prima di me. Visto molte firme di coloro che scrivono su questo sito ed approfitto per salutare.

Link copiato