Corborant (Becas del) canali + pendio sud

Corborant (Becas del) canali + pendio sud

Dettagli
Dislivello (m)
1107
Quota partenza (m)
1700
Quota vetta/quota (m)
2807
Esposizione
Sud
Difficoltà tecnica
4.2
Esposizione
E2
Tipologia
Itinerario complesso

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Sabarnui

Note
Da S.Bernolfo si vede bene la punta e l'uscita dal secondo canale sul pendio superiore ma la maggior parte dell'itinerario risulta nascosto,esso è ben visibile dalla cima di Collalunga. Al termine del primo canale si può comodamente raggiungere l'itinerario classico di Rocca Negra dirigendosi sulla sinistra.
Avvicinamento
Da Borgo S.Dalmazzo imboccare la valle Stura, in località Pianche svoltare a sinistra,raggiunta la stazione termale dei bagni di Vinadio proseguire a sinistra fino a S.Bernolfo.
Descrizione

Dalla partenza risalire il vallone di Barbacana, quasi al termine del primo pendio è visibile sulla destra l’attacco del primo canale che permette di superare la prima barra rocciosa;usciti su un comodo e ampio ripiano si affronta il secondo canale,sempre esposto a sud, più lungo e più ripido del primo che nella parte finale si raccorda con la parete est; da qui dirigersi sulla sinistra (qualche decina di metri) su terreno misto per “scollinare” sul pendio finale, molto ampio e meno ripido delle sezioni precedenti, che conduce sulla cima(ometto di pietra).
Per la discesa si presentano varie possibilità:
1 ripercorrere la via di salita,
2 affrontare la parete est descritta da “the singer” in altro itinerario,
3 raccordare la parte alta del pendio finale con la conca di Rocca Negra tramite un canale ramificato esposto a ovest,
4 dalla punta raggiungere per cresta la cima di Rocca Negra.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Valli Maira Grana Stura I.G.C. 1:50.000
gabri75
16/04/2016
5 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
Link copiato