Col Torond (Forcella di) da Pian de le Stele

Col Torond (Forcella di) da Pian de le Stele

Dettagli
Dislivello (m)
660
Quota partenza (m)
1150
Quota vetta/quota (m)
1810
Esposizione
Sud-Est
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
505-527 stradetta, sentiero

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
dalla S.S. 51 all'altezza di Faè-Fortogna si sale in direzione Cajada. Strada molto stretta e ripida di km 7
Note
itinerario nella riserva di Cajada alle pendici del Pelf nel cuore nord del paeco delle Dolomiti bellunesi
Descrizione

Da Fortogna si risale con attenzione la strada asfaltata fino al comodo parcheggio prima della radura caratteristica della Cajada. Si potrebbe salire ancora in auto per circa km 1,5 fino alla fine della stradetta (tratto asfaltato/sterrato).
Attraversato il Pian di cajada con le si prosegue fino alla fine della strada per seguire a dx una lunga forestale a tratti assai ripida nel bosco. Tratto monotono.
Si esce in uno slargo prativo dove si prende a dx il sent. 527 che in circa 30′ porta a F.lla di Col Toront mt 1810 aperta verso la valle di Zoldo e del Grisol da un lato e al Pelf verso sud. Discesa per lo stesso sentiero

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Il 7 giugno 1623 la Repubblica di Venezia investì del bosco di Cajada la Regola di "Longarone-Igne-Pirago", elevata a "Magnifica" nel 1712.
La Cajada è nota sin dall'antichità per i suoi meravigliosi boschi che servivano a Venezia per la costruzione degli alberi delle navi. Ancora oggi ci sono altissimi alberi.
Cartografia:
carta Tabacco nr 024 Prealpi bellunesi
lancillotto
08.11.2015
5 anni fa
Link copiato