Cleve di Moulaz da Allesaz, anello

Cleve di Moulaz da Allesaz, anello
La gita
erba-olina
3 27/05/2012
Accesso stradale
Comodo parcheggino a Tollegnaz

Seguito l’itinerario proposto da [email protected] con partenza da Tollegnaz. Sentieri in buone condizioni e nessun problema di percorribilità, nonostante qualche residuo nevaio e qualche albero caduto nel tratto tra l’Alpe Moulaz e le Cleves e poi sul 9C, che scende dal colletto a sx della modesta elevazione con ometto q. 2241. Dall’Alpe Moulaz il sentiero per le Cleves si imbocca a sx dell’ultima baita, non lasciarsi ingannare da una freccia gialla che punta verso il pendio a monte della casa: indica il percorso per la presa d’acqua e la direzione da prendere per la Punta Champlong. Quando si arriva per asfalto a Moussenet, trascurare la palina che indica “Tollegnaz” a dx e proseguire sulla strada asfaltata sino alla borgata di partenza oppure svoltare a dx alla successiva stradina (con indicazione in legno “Moussenet”) che dovrebbe collegarsi alla mulattiera per Tollegnaz (il condizionale è d’obbligo perché noi abbiamo tirato dritto su asfalto).
Nebbia fino a q. 1800 circa, poi sole con nuvolaglia vagante e due gocce di pioggia sulla via del ritorno, un po’ di brezza fredda in cima.
Itinerario poco frequentato, immerso per buona parte nei boschi di conifere, sempre molto affascinanti in giornate brumose. Panorama purtroppo limitato alle vette più vicine, Champlong e Soleron anzitutto, poi Dame, Nery e la costiera intervalliva Punta della Regina-Monte Taf, solo un pizzico di alta Val d’Ayas. Belli e distensivi i sentieri ma noiosa la parte su strada sterrata/asfaltata, che ha tuttavia il vantaggio di conciliare le chiacchierate.
Maggiori dettagli sulle Cleves de Moulaz sul sito: www.varasc.it/cleve_di_moulaz.htm

Oggi sono noi cinque all’ometto di vetta. Un ringraziamento all’escursionista incontrato all’Alpe Moulaz per le info su sentiero e monti della zona.

Link copiato