Civrari (Monte, Punta della Croce) Parete Nord

Civrari (Monte, Punta della Croce) Parete Nord
La gita
jacopolagnero
4 22/02/2020
Accesso stradale
Come da descrizione si parcheggia l'auto in prossimità della chiesetta

Ieri parete Nord del Civrari alla Punta della Croce. Partiti verso le 7 da Niquidetto il sentiero si imbocca a lato della chiesetta passando di fronte alla facciata di questa e prendendo una ripida rampa che subito si scorge di fronte. Lo si segue senza difficoltà di reperimento nel bosco fino a che, alle condizioni di ieri 22/2/20, non si incontra la neve a quota 1650 circa. Seguendo la traccia si segue verso il laghetto del Civrari fino a che non si scorge la parete; ci sono dunque diverse possibili interpretazioni, noi abbiamo scelto quella suggerita da Gulliver che permette di sbucare alcuni metri sotto la Punta della Croce raggiunta poi per facile passaggio di cresta. La parete è risultata in condizioni più che buone, con neve talvolta sfondosa ma mai pericolosa e pendenze sempre contenute sui 45 ed in un breve passaggio iniziale a 50 gradi. Abbiamo poi concluso con il percorso di cresta, ampio e sicuro (ma conviene non fare traversi sotto la cresta), verso la punta imperatoria dalla quale si può scendere per il canale oppure raggiungere ancora la Punta del Prete. Al ritorno percorso di salita. Bella gita, ancora in ottime condizioni nonostante il caldo di questo periodo, e utile come allenamento per la varietà di opzioni che offre. Necessarie due piccozze eventualmente qualche cordino per assicurare sugli spuntoni di roccia affioranti per la salita alla Croce.

Gita che vale la pena, non banale ma facile e divertente! Con Graziano e Livio.

Link copiato