Civrari (Monte, Punta della Croce) da Soffietti per la cresta Sud

Civrari (Monte, Punta della Croce) da Soffietti per la cresta Sud
La gita
lucabelloni
4 28/06/2018
Accesso stradale
sterrato fattibile con auto non troppo bassa

Gita a due passi da Torino, abbastanza veloce ma bella e molto panoramica specie in belle giornate come questa. Me la sono presa con molta calma partendo da Muande Soffietti alle 10,15. Sono riuscito senza grossi problemi a percorrere in auto i 200 m di sterrato…cambia pochissimo (si allunga la camminata di 5 minuti) ma il vantaggio è che si parcheggia all’ombra!!!). Ad Avigliana era ancora piuttosto nuvoloso, poi si è rapidamente aperto e ho fatto tutta la camminata al sole. L’inizio del sentiero in effetti non è molto visibile, cmq proseguendo sulla sterrata, quando si arriva ad una radura (5-10 minuti dall’inizio dello sterrato) sulla destra c’è un ometto di pietre e lì bisogna svoltare a destra e iniziare a salire. Da lì in su sentiero sempre evidente e ben segnalato. Salita molto redditizia…essendo da solo e salendo di buon passo ma senza correre ho impiegato meno di 2 ore per raggiungere la vetta (inclusa la breve risalita alla Punta di Costafiorita). Vetta molto panoramica anche se verso l’alta valle c’erano parecchie nubi. Piacevole sosta in cima e discesa altrettanto scorrevole, e alle 14,30 ero di nuovo all’auto. Come già segnalato da altri, l’unica acqua che si trova sul percorso è la fontana al Colle della Bassa.
Gita veramente carina; nonostante si svolga quasi interamente su esposizione Sud, è tutto incredibilmente verde, con bellissime fioriture di rododendri nella parte alta. Giornata molto bella e piacevole arietta fresca, quindi temperatura perfetta. Incontrato solo un altro escursionista solitario in vetta (deduco fosse flavytiny che mi ha preceduto nel postare la relazione).
PS: nonostante i tanti cartelli, per fortuna non ho visto nessun cane…

Link copiato