Civrari (Monte, Punta della Croce) da Comba per Monte Sapei, Punta Costafiorita e la Cresta Sud

Civrari (Monte, Punta della Croce) da Comba per Monte Sapei, Punta Costafiorita e la Cresta Sud
La gita
luciastrek
3 20.12.2014

Da 1700 metri sul sentiero iniziano i primi cm.di neve,ghiacciata nella parte in ombra,da quota 1900 metri accumoli di neve ventata rallentano la marcia fino alla cima.Se continuano le belle giornate e la temperatura non scende la quota neve sicuramente sale.Una bella gita che consiglio a chi non vuole pestare troppa neve(condizioni attuali),ramponi al seguito per precauzione.

Siamo saliti dal sentiero 571 che inizialmente sale su mulattiera con grandi lastroni di pietra che la costeggiano e che attraversa la bella faggeta sotto costa ,al ritorno abbiamo salito il Sapei e la Rocca,gita panoramica sulla bassa val Susa,i monti della val Viù,la pianura con Torino,molto bella la dorsale che ti porta prima sulla cima Costafiorita poi alla punta della Croce.Con Gianni soddisfatto della bella gita.

Link copiato