Cibrario Luigi (falesia del Rifugio) alla cresta di Moncortil

Cibrario Luigi (falesia del Rifugio) alla cresta di Moncortil

Dettagli
Quota vetta/quota (m)
20
Altitudine (m)
2650
Lunghezza min (m)
20
Esposizione
Sud
Grado minimo
4
Grado massimo
al 6a

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio L. Cibrario al Pian dei Sabiunin

Note
Le vie sono state tutte attrezzate dal basso il 13 e il 14 settembre 2005 da Bosticco Andrea e Omar berutti.
Il materiale inox è stato messo a disposizione dal CAI di Leinì che ha in gestione il rifugio.
Descrizione

La falesia si raggiunge in 10 minuti dal rifugio, percorrendo il sentiero verso il Lago della Torre per circa 300 metri. La falesia è ben visibile in alto sulla sinistra.
Al sole a partire dalle ore 10.

arrampicata di precisione su tacche nette su muri verticali o leggermente appoggiati. necessari solo 10 rinvii e una corda da 50 metri.
1.4a bagigia
2.4b proboscida
3.5a effetto simpatia
4.5b tira e molla
5.5b maestro di vita
6.5c il muro del pianto
7.6a il solito grazie
8.4c oltre le nuvole il sereno
9.6a tempesta solare
10.4b patti chiari amicizia lunga
11.5c non di sole tacche vive il climber
12.6a datemi una tacca e saliro’ in catena
13.4c dieci colpi di spazzola prima di arrivare in catena
14.4b salutami gli appigli quando li vedi

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali 1:25000 n.8 Valli di Lanzo
12 anni fa

Condizioni

Link copiato