Chamechaude dal Col de Porte

Chamechaude dal Col de Porte

Dettagli
Dislivello (m)
756
Quota partenza (m)
1326
Quota vetta/quota (m)
2082
Esposizione
Ovest
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio
Cabane du Bachasson

Note
La più alta cima del massiccio prealpino della Charteuse offre un ampio panorama su Grenoble, la valle del Grésivaudan, sul villaggio Le Sappey, su tutta la catena di Belledonne e, nelle giornate limpide, sul Monte Bianco.
Descrizione

Parcheggiare l’auto al Col de Porte e seguire le indicazioni gialle per Chamechaude. La salita è diretta, dapprima su una carreggiabile nei boschi che poi diventa sentiero. la cima rimane comunque costantemente in vista. Arrivati in cresta, piegare verso sinistra e, aiutandosi con le corde, raggiungere la sommità.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
clalcon
05.05.2011
9 anni fa

Condizioni

Link copiato