Chajol (Mont) anello Valloni Caramagne e de Dente per la Basse de Peyrefique

Chajol (Mont) anello Valloni Caramagne e de Dente per la Basse de Peyrefique

Dettagli
Dislivello (m)
1113
Quota partenza (m)
1180
Quota vetta/quota (m)
2293
Esposizione
Sud-Est
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
sentiero 363 in salita, 356 discesa

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Gita ideale da farsi a inizio stagione in quanto l'itinerario è quasi del tutto esposto a sud sud-est, ovvero dove la neve va via prima. Ottima la visuale dalla cima.
Descrizione

Accesso:
Usciti dal tunnel di Tenda, si percorre la RN204 della Val Roja per 1,9 km. A questo punto si trova sulla destra la strada sterrata del Vallone di Caramagne dove si può parcheggiare l’automobile.

ITINERARIO DI SALITA.
Si percorre tale strada a piedi per pochi minuti fino alla palina del sentiero 363 (segni gialli sui pini). Si abbandona la sterrata e si imbocca il sentiero che risale il Vallone di Caramagne in direzione del Passo di Peyrefique fino ad incontrare la strada militare che dal Colle di Tenda conduce a Casterino. Si segue la strada che passando nei pressi di una caserma porta alle Baysse de Peyrafique 2028 m da dove è visibile il Mont Chajol 2293 m con ripetitore passivo in cima raggiungibile seguendo la cresta Nord. Tempo indicativo di salita: 3 ore e 45 minuti.

ITINERARIO DI DISCESA.
Dalla cima del Mont Chajol si scende nella direzione opposta a quella di salita fino a raggiungere l’erbosa e aperta Baisse de l’Ourne 2040 m (palina 356). Seguendo l’indicazione, si piega a sinistra per una strada sterrata che conduce a una margheria a circa 2020 m e quindi diventa sentiero via via sempre più evidente, segnalato con segni gialli. Il sentiero si inoltra nel bellissimo bosco di pini silvestri fra i valloni de Dente e de la Consciente, per un breve tratto il vallone de l’Ase, quindi nuovamente il vallone de Dente per giungere il carino paese di Vievola (2 h circa). Poco prima di raggiungere la RN204 si imbocca un altro sentiero (palina) che ci riporta nel vallone di Caramagne, quindi al punto di partenza.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC N.8 Alpi Marittime e Liguri
aquila74
31.03.2012
8 anni fa

Condizioni

Link copiato