Catena del CAI Traversata ovest-est

Catena del CAI Traversata ovest-est

Dettagli
Dislivello (m)
1200
Quota partenza (m)
1762
Quota vetta/quota (m)
2798
Esposizione
Varie
Grado
PD+

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Remondino

Note
E' una cresta rocciosa con orientamento est-ovest. Forma sette distinte elevazioni intervallate da sei forcelle (da ovest a est): punta Sodano m 2657, forcella Occelli, punta Smellini m 2670 m, forcella Barbero, punta Tranchero-Novelli m 2670, forcella Bessone-Giordana-Massa, punta Livio Bianco m 2730, forcella Dentis-Gianci, Punta Berardo-Alloa m 2738, forcella Varrone, Punta Laurenti m 2798, forcella Innominata, Punta Remondino m 2791.
Roccia mediocre.
Corda da 30 m sufficiente.
La via è da attrezzare.
Descrizione

Partendo dal Pian della Casa, si raggiunge il rifugio Remondino.
Da qui ci si porta ai piedi della catena e, sfruttando un cengione erboso fino al suo termine, si raggiunge un facile canale che porta in cresta.
Si inizia, quindi, la traversata, passando di volta in volta a destra o a sinistra del filo, mantenendo, però, le mani sempre su quest’ultimo.
Ad alcune forcelle della cresta, è possibile una via di fuga sul versante sud.
Per scendere dalla Punta Berardo-Alloa alla forcella Varrone c’è una sosta (cordino+fettuccia) per una doppia da 15 m.

Per la discesa si raggiunge il sentiero che dal Lago di Nasta torna al rifugio Remondino.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Guida CAI TCI
castel
01/08/2019
1 anno fa
2 anni fa
4 anni fa
6 anni fa
7 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 1390m 4.3Km

Valdieri

Stazione Meteo
Webcam 2388m 6.2Km

Rifugio Questa

Webcam
Stazione Meteo 2020m 7.3Km

Diga del Chiotas

Stazione Meteo
Link copiato