Cassille (Tete de la) da Laval

Cassille (Tete de la) da Laval
La gita
gianmario55
3 28/08/2021
Accesso stradale
Regolare ma da Nevache strada piuttosto stretta.

Gita che nella prima parte si sviluppa in ambiente veramente gradevole, direi bucolico. Poi vallone selvaggio e severo. Panorama veramente notevole, in particolare sugli Ecrins. Il terreno su cui si svolge è la vera nota dolente. Fino a sotto il pendio detritico che precede il Lac Rouge nessun problema, dopo solo un’esile traccia su terreno detritico ed instabile, in particolare alcuni tratti in traverso. Però, fortunatamente, questa traccia arriva praticamente in cima. Il tratto finale non è difficile ma occorre attenzione perché esposto. Nel tratto che precede l’anticima, ovvero dopo il tratto in leggera discesa, si deve prestare veramente molta attenzione a dove e come si appoggiano i piedi, soprattutto in discesa, perché un’eventuale scivolata non sarebbe controllabile. Giornata splendida anche se leggermente ventosa. Avvistate alcune marmotte nella parte bassa e stambecchi nel vallone sopra il Lac Rouge. Ovviamente solo noi. Nessun segnale telefonico.
Con Fausto, Michele e Antonio.

Link copiato