Cars (Cima) da Certosa di Pesio

Cars (Cima) da Certosa di Pesio

Dettagli
Dislivello (m)
1400
Quota partenza (m)
859
Quota vetta/quota (m)
2215
Esposizione
Ovest
Grado
BR
Tipologia
Attraversa pendii ripidi

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Il ripido pendio dopo il casino del cars richiede neve sicura e uso di picca e ramponi in caso di neve gelata.
Descrizione

da certosa fiancheggiare il monastero e poi seguire le indicazioni per la cima gardiola che risalgono lungo una pista forestale, passando il gias sottano baus lula. Trascurare tutte le deviazioni a dx, fino ad una curva della sterrata dove la si abbandona per seguire l’indicazione per il gias del pari. Giunti al gias soprano baus lula, risalire la cresta (o il vallone sottostante, a seconda delle condizioni della neve) e salire oppure giungere in prossimita’ della cima della piastra (1858m). Piegare a dx per cresta in saliscendi tra le valli pesio ed ellero, casino del cars, superare un pendio piuttosto (ramponi col gelo). Raggiungere il piano del carset, attraversare la spettacolare e suggestiva conca carsica (il Gavi del Cars) piegando a sx fino a quota 2130, poi riprendere la cresta ripiegando a dx, arrivando in breve alla vetta del Cars.

Discesa: percorso di salita oppure, raggiunta la sella del cars, scendere nel vallone del pari lungo il sentiero estivo H4 che passa dal casotto del guardiaparco, gias soprano dei pari e gias di mezzo dei pari. Si raggiunge la pista di fondo e, usufruendo possibilmente delle piste riservate ai pedoni e racchettari, si torna alla certosa

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC N.8 ALPI MARITTIME E LIGURI
pr18
18/01/2009
12 anni fa
Link copiato