Carra Saettiva, settore Roc du Vei – Cataclisma

Carra Saettiva, settore Roc du Vei – Cataclisma
La gita
bestia
3 12.09.2020

Lasciata l’auto nei pressi di borgata merlo
Ho preso la strada che sale alla carra fino a raggiungere un gruppetto di case dove c’è una fontana (l’unica che ho trovato su tutto il percorso)proseguito fino ad un bivio dove ho preso la strada di sinistra che ho percorso X 100mt circa, qui sulla dx parte un sentiero ben marcato che sale ,non ho visto indicazioni ma ben presto ho incontrato ometti e segni di vernice, La vegetazione c’è ma il sentiero fin qui si segue bene.
Raggiunta la base del torione che credo essere di sole d’autunno ho abbandonato il sentiero principale che sale sulla dx in favore Di un altro sentieriNo meno marcato che scende leggermente sulla sx .anche qui nessuna indicazione ma diversi ometti e qualche tacca di vernice gialla indicano la direzione .
Si procede veloce X un bel tratto di percorso poi la vegetazione si è fatta più invadente e il sentiero è diventato più scosceso e meno marcato x fortuna ci sono diversi ometti e con un po’ di attenzione sono riuscito a non perderlo Arrivando all’attacco della via
Rettangolo di vernice bianca e 2spit indicano l’inizio .
Preparazione e poi Salita in auto sicura
4tiri su bella roccia Con arrampicata divertente peccato solo x iL lichene che abbonda e finisce x rendere la progressione un po’ più difficoltosa.
Spittatura in ottimo stato è corta .
3ore e mezza ,pausa contemplazione in cima compresa e ritorno alla base.
Considerando che ogni tiro ho dovuto salire scendere e risalire direi che è una via veloce da percorrere ,ideale x una mezza giornata.
Alla fine ne è uscito un bel viaggetto in completa solitudine in uN angolo piuttosto appartato e selvaggio della carra .
Durante il ritorno ho fatto scappare un camoscio prima è un gruppo di 6cinghialoni dopo.

Link copiato