Carra Saettiva, settore Roc du Vei – Cataclisma

Carra Saettiva, settore Roc du Vei – Cataclisma
La gita
siamo-fortunati
3 16/09/2017

La traccia di accesso non è poi così male, con il diminuire della vegetazione i bolli gialli si vedono abbastanza bene, il problema è stato trovare il punto definito come “cima del pilastrino” che in realtà è solo un intaglio a sinistra del sentiero principale che continua a salire e dove ora abbiamo fatto un grosso ometto. Dopo essere saliti troppo fino al torrione successivo e ispezionato su e giù varie pietraie, trovato finalmente il passaggio giusto sulla pietraia più in basso che è perfettamente sistemato quasi come una mulattiera. Altro punto in cui i bolli sono poco evidenti è quando si arriva quasi vicino alla parete e sembrano finire, allora bisogna cercarli decisamente in basso. La via è bella ma un po’ corta, non sarebbe male se fosse sistemata anche la via a fianco, il lichene abbonda, per fortuna più su grosse prese. La chiodatura è ottima, supervicina nel tiro più duro, con la corda singola da 70 m si sale e si scende bene. Doveroso un ringraziamento a chi ha aperto e a chi ha richiodato.

Link copiato