Carmo del Finale (Monte) o di Loano da Boissano, anello per Bric Paglierina e San Pietrino

Carmo del Finale (Monte) o di Loano da Boissano, anello per Bric Paglierina e San Pietrino

Dettagli
Dislivello (m)
1600
Quota partenza (m)
100
Quota vetta/quota (m)
1389
Esposizione
Varie
Grado
E

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Il percorso si svolge generalmente su sentieri agevoli e ben segnalati, eccetto il tratto dalla Casa del Fò all'incrocio con l'A.V. (ometti e qualche segnavia bianco/verde); un pò tecnica la discesa sul Rif. Pian delle Bosse. Ambiente molto vario con scorci molto suggestivi sulla "storica" Rocca dell'Aia che si può ammirare da tutti i versanti; bellissimo il bosco che si attraversa sul versante Bormida. Percorso che presenta sviluppo e dislivello discreti.
Descrizione

Da Boissano (segnavia X rossa) > S. Pietrino > C. del Fò > percorso un tratto del crinale si prosegue per una traccia molto vaga sulla cresta fino alla Q. 1076 m. Si discende alla meglio (alberelli a sinistra) per raggiunge in breve un sentiero più evidente che, superata la Fonte del Corna, con andamento pianeggiante nel bosco bellissimo, ci porta ad incrociare l’A.V. alla Q. 1088 m. circa. (Questo tratto è scarsamente segnalato). Superato il Bric Pagliarina, con pendenza regolare, si raggiunge la vetta del M. Carmo. Disceso il prato ci si porta in direzione di una vecchia teleferica per raggiungere il bel crinale molto panoramico che con discesa diretta ci porta al Rif. Pian delle Bosse (segnavia rosso).
Imboccare il sentiero delle Terre Alte (segnavia TA rosso/giallo) che con percorso ondulato ci porta in vista della Rocca dell’Aia. Fiancheggiando in discesa le Placche Du Ciuin, si raggiunge la base della storica palestra di roccia.
Il sentiero delle Terre Alte risale ora in prossimità dello spigolo Nord-ovest della Rocca, per proseguire con percorso molto suggestivo nel bosco, superando un paio di ruscelli e cascatelle. Con un’ultima risalita in diagonale si riprende quota per raggiungere il percorso dell’andata in prossimità delle C. Peglia. Da lì l’ultima discesa sino a S. Pietrino e a Boissano dove si chiude l’anello.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Carta dei sentieri e rifugi 1 : 25.000 - Multigraphic Firenze
Bibliografia:
Guida dei monti d'Italia : Alpi Liguri
giannibarbero
18.07.2012
8 anni fa
9 anni fa

Condizioni

Link copiato