Caprie- Parete Nera Fessura Meneghin, Grazie di tutto, Vai a nero

Caprie- Parete Nera Fessura Meneghin, Grazie di tutto, Vai a nero
La gita
giuliof
3 29/11/2015

Abbiamo concatenato la Meneghin (3 tiri) con i primi 2 tiri della Normale alla parete nera. Mattinata fredda iniziata con un po’ di titubanza da parte mia dovuta alla scarsa conoscenza del posto, avevo solo percorso la ferrata e qualche mono tiro facile a sinistra di Anticaprie e nulla più. Nel passaggio chiave della fessura Meneghin, pur essendo da secondo, ho passato una decina di minuti “brutti brutti” che non ho esitato ad esternare come si sono ben accorti il mio socio e le persone che casualmente transitavano alla base … dicevano che è un film che si vede spesso su quel passaggio. Poi abbastanza bene il resto della via, superato l’attimo di “incomprensione” il socio mi concede il bel tiro di placca che esce sulla nota ferrata ed il primo sulla parete nera coi quali riesco a riprendere una certa fiducia e salire spedito. Sul secondo tiro della Parete Nera, che mette tutta una certa soggezione a me abituato ai più confidenziali ambienti di Courtil ed Albard, c’è un blocco che muove vistosamente, meglio non tirare troppo! Decidiamo di calarci con una doppia fino alla base evitando le altre lunghezze che sono andate subito in ombra e si presentano parecchio lichenate. Infine un assaggio al settore acido Formico raggiunto dall’alto con una doppia dal sentiero che porta alla Placca delle Malizie. Qui il socio sale No Elio 6b+ “… moooolto lavorato con passaggi sulle vie a fianco” e io mi metto comodamente in tasca il tiro più facile a destra sullo spigolo, 5c alla base, 5+ forse più realistico secondo alcune guide. Giornata un po’ esplorativa a zonzo per i sentieri di questo comprensorio con il socio giu8686 (Giulio) che ringrazio per la pazienza.

Link copiato