Campaniletto Direttissima Condor

Campaniletto Direttissima Condor

Dettagli
Altitudine (m)
1700
Dislivello avvicinamento (m)
300
Sviluppo arrampicata (m)
70
Esposizione
Est
Grado massimo
6a+
Difficoltà obbligatoria
5b

Località di partenza Punti d'appoggio
vari ai Piani dei Resinelli

Avvicinamento
Dai Piani Resinelli, per il sentiero della Direttissima, poco dopo la scala della ferrata si trova la saetta segnaletica per Fungo, Torre e Lancia. Il Campaniletto fa parte di questo gruppo ed è forse la struttura più elegante e slanciata. L'attacco della via è proprio in corrispondenza dell'arrivo della traccia di sentiero che punta al Campaniletto. Impossibile non vedere la fila di resinati che sale nel diedro appena accennato.
Note
Arrampicata breve ma bellissima su roccia entusiasmante. Aereo arrivo in vetta ai piedi della Madonnina e discesa rapidissima, con una sola doppia da 60 metri, dalla cima direttamente sugli zaini.
Chiodatura ottima, mista a chiodi e resinati; utili ma non indispensabili un paio di friend piccoli: 0,5 e 0,75 BD.
Descrizione

L1: salire in verticale, poi leggermente verso sinistra, seguendo i resinati; trascurare una vecchia sosta ad anellone e catena e proseguire per il bel diedro appena accennato fino alla sosta, costituita da 2 resinati nuovi da collegare (V).
L2: subito il passetto un po’ più duro (dato 6A, ma non è più di 5c) e poi bella roccia a buone prese su parete aperta, fino alla cima. Gli ultimi metri si superano meglio leggermente sulla destra (VI – o A0 e V-).

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Lario Rock, Pareti
marcogiorgetti
21.06.2020
2 mesi fa
6 anni fa

Condizioni

Link copiato