Campaniletto – Direttissima Condor

Campaniletto – Direttissima Condor

Dettagli
Altitudine (m)
1700
Dislivello avvicinamento (m)
300
Sviluppo arrampicata (m)
70
Esposizione
Est
Grado massimo
6a+
Difficoltà obbligatoria
5b

Località di partenza Punti d'appoggio
vari ai Piani dei Resinelli

Note
Arrampicata breve ma bellissima su roccia entusiasmante. Aereo arrivo in vetta ai piedi della Madonnina e discesa rapidissima, con una sola doppia da 60 metri, dalla cima direttamente sugli zaini.
Chiodatura ottima, mista a chiodi e resinati; utili ma non indispensabili un paio di friend piccoli: 0,5 e 0,75 BD.
Avvicinamento
Dai Piani Resinelli, per il sentiero della Direttissima, poco dopo la scala della ferrata si trova la saetta segnaletica per Fungo, Torre e Lancia. Il Campaniletto fa parte di questo gruppo ed è forse la struttura più elegante e slanciata. L'attacco della via è proprio in corrispondenza dell'arrivo della traccia di sentiero che punta al Campaniletto. Impossibile non vedere la fila di resinati che sale nel diedro appena accennato.
Descrizione

L1: salire in verticale, poi leggermente verso sinistra, seguendo i resinati; trascurare una vecchia sosta ad anellone e catena e proseguire per il bel diedro appena accennato fino alla sosta, costituita da 2 resinati nuovi da collegare (V).
L2: subito il passetto un po’ più duro (dato 6A, ma non è più di 5c) e poi bella roccia a buone prese su parete aperta, fino alla cima. Gli ultimi metri si superano meglio leggermente sulla destra (VI – o A0 e V-).

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Lario Rock, Pareti
marcogiorgetti
21/06/2020
8 mesi fa
7 anni fa
Link copiato