Cambrena (Piz). Naso di ghiaccio

Cambrena (Piz). Naso di ghiaccio
La gita
cheko66
3 22/08/2011

Salita veloce con partenza mattutina da casa. La via non è più quella di cui parla Giuseppe Miotti nella sua guida del Bernina. Il “naso” è praticamente sparito ed il ghiacciaio alla base dello sperone si è assai ritirato, lasciando scoperte rocce di pessima qualità. Attenzione alla caduta di pietre! Se la terminale sotto la “Fuorcla” è abbastanza chiusa conviene passare da lì, altrimenti è più semplice scendere dalla cresta N.
Attualmente la normale al Palù é ottimamente tracciata, ma alcuni ponti di neve hanno i giorni contati…oggi un caldo porco!

Link copiato