Cambrena (Piz). Naso di ghiaccio

Cambrena (Piz). Naso di ghiaccio

Dettagli
Dislivello (m)
700
Quota partenza (m)
2973
Quota vetta/quota (m)
3602
Esposizione
Nord
Grado
AD

Località di partenza Punti d'appoggio
Chamanna Diavolezza

Descrizione

Dalla Chamanna Diavolezza, raggiungibile in teleferica con costo attuale A/R FrS. 33.-, si segue la via normale al Piz Palù fin sotto il versante nord del Cambrena. Si risale fra crepacci puntando allo sperone di rocce rotte che scende dal “naso”. La prima parte della salita si svolge su facile terreno, poi in alto si incontra una paretina di roccia rossa che si scala sulla sinistra, 3° max. Si continua su rocce rotte e facili passi in arrampicata fin sotto quello che resta del “naso di ghiaccio”, cioè pendio di neve-ghiaccio a 45°. In breve si tocca la calotta sommitale.
La discesa è possibile a ritroso seguendo la facile cresta nord, (cresta d’Arlas) oppure traversando sotto la vetta fra pietre mobili e ghiaia in direzione della “Fuorcla Pers-Palù”. Un ripido pendio di ghiaccio ed una terminale non proprio banale permettono di mettere piede sui facili pendii della via normale al Palù.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
cheko66
22.08.2011
9 anni fa

Condizioni

Link copiato