Brenta (Crozzon di) Via delle Guide

Brenta (Crozzon di) Via delle Guide
La gita
a-perona
5 22/08/2010
Traccia GPX
parziale traccia attacco Crozzon di Brenta - Via delle Guide

Grande classica del Brenta che porta la firma di Detassis, a garanzia di qualità e bellezza. Via logica su roccia perfetta, non si fatica mai a trovare l’itinerario. Diversi chiodi in via ma ci si può proteggere bene. Portare una serie di friend fino al n°3 (utili TCU). Martello e chiodi non li abbiamo usati. L’avvicinamento è veloce, si può fare con scarpe leggere, il nevaio alla base è ridotto ai minimi, volendo non si pesta nemmeno. Nella parte alta, gli ultimi due tiri nella fascia scura, la roccia non è bella. Non andate troppo a destra perchè l’uscita strapiomba, non ci si può proteggere e si muove tutto. Gli ultimi 150 m si cammina su rocce instabili, attenzione alle scriche di sassi, soprattutto se avete gente dietro. In punta c’è un nevaio che offre possibilità di prendere acqua, il bivacco è bellissimo e pulito. La discesa dalla normale è impegnativa e lunga (4 ore fino al Brentei), segnalata da numerosi ometti ma sempre esposta. Attaccato alle prime luci, in punta alle 14.20. Meteo perfetto

In compagnia di Andrea Z. (per la cordata biellese), Teo e Luca E. + Luca B. (per quella torinese) ed i due lecchesi Enrico e Stefano conosciuti sulla via. Per schizzi e relazioni abbiamo trovato tutto sui siti mountaincafè, ramellasergio, sport.infotrentino. Grazie al gestore del rifugio Brentei, competente, disponibile e molto gentile.

Link copiato