Bourcet – Parete della vecchia Urlo di Munch

Bourcet – Parete della vecchia Urlo di Munch

Dettagli
Altitudine (m)
1000
Dislivello avvicinamento (m)
150
Sviluppo arrampicata (m)
210
Esposizione
Sud-Est
Grado massimo
6c+
Difficoltà obbligatoria
6a

Località di partenza Punti d'appoggio
Roireto Chisone

Avvicinamento
Si oltrepassa lo Spigolo Grigio e dopo circa 70 metri si risale la pietraia a destra (segni azzurri) sino alla base della parete.
Note
La via supera il margine sinistro dell'imponente parete della vecchia, la "Big Wall" del Bourcet.La difficoltà obbligatoria è alla portata di molti (6a) ma la via, per questo, non và sottovalutata considerato il fatto che si devono percorrere i primi quattro tiri della non facile "Sussurri e Grida".
I tiri non superano mai i 25 metri pertanto si può utilizzare anche una sola mezza corda da 60 metri (sufficiente anche per eventuale ritirata, comunque da non prendere sottogamba vista la verticalità della parete e l'andamento abbastanza obliquo verso sinistra)
Descrizione

Si superano i primi 4 tiri della via “Sussurri e Grida”,
L1 – 6a
L2 – 6a,5c
L3 – 6a+
L4 – 6a+,6c+ o A0

Targhetta a sinistra “Urlo di Munch”
L5 – diedro 5b;
L6 – altro diedro poi traversata esposta a dx. alla base di un camino 5a,5c;
L7 – si supera il camino con splendida arrampicata, si esce a sx. sullo spigolo su comoda cengia 6a;
L8 – facile rampa a sx. poi tratto fortemente strapiombante ma con buoni appigli 6a+..;
L9 – facile placca inclinata poi strapiombo 5c.

Discesa: traversare a dx. seguendo bolli azzurri e catene. E’ anche possibile, ma consigliabile solo in caso di ripiego o necessità scendere sulla via con doppie da 30 m.)

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
realizzazione dell'infaticabile Michelin in compagnia di Martinelli.
Bibliografia:
Passaggio a Nord ovest
podina
27.05.2020
2 mesi fa
10 mesi fa
11 mesi fa
1 anno fa
2 anni fa
3 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
7 anni fa
8 anni fa

Condizioni

Link copiato