Bishorn e Pointe Burnaby Via Normale da Zinal

Bishorn e Pointe Burnaby Via Normale da Zinal
La gita
ste_6962
4 10.07.1999
Accesso stradale
arrivati al parcheggio di Zinal

Dopo un lungo viaggetto Genova – Zinal ci mettiamo in cammino per la Cabane de Tracuit…che si rivela una scarpinata piuttosto lunga..! Saliamo senza problemi, trovando la parte alta prima di arrivare al rifugio tutta innevata, ma con una buona traccia battuta. Al rifugio abbiamo trovato il “tutto esaurito” come del resto immaginavo…data la fama della montagna, un 4000 facile e abbordabile…quasi sempre preso d’assalto ! Ma nonostante l’affollamento la sistemazione e la cena sono accettabili. Io non ho trovato il gestore particolarmente antipatico, fose un pochino burbero nei modi…ma non intrattabile. Al mattino (10/7) la sveglia suona alle 4, e dato che siamo oltre 120 persone…doppi turni per la colazione e riusciamo a partire solo poco prima delle 6,00…occorreva armarsi di pazienza..! Abbastanza freddino alla partenza…ma giornata decisamente bella, ottima pista presente sul ghiacciaio…e ci accodiamo al “serpentone umano” che sale verso la cima del Bishorn. Il Turtmann gletscher si sale senza problemi, pochi i crepacci incontrati e neve in ottime condizioni, bello il tratto ripido finale che precede la vetta del Bishorn ! Nel giro di 2,30 ore ci ritroviamo in cima…rispetto alla lunga salita alla Cabane de Tracuit di ieri…sembra una passeggiata ! Dalla cima abbiamo ammirato un panorama semplicemente spettacolare…fantastica la visuale sul vicino e splendido Weisshorn ! Per fortuna non c’era troppa gente in vetta e siamo riusciti a fermarci una quarantina di minuti…prima che Gianluigi “il frettoloso”…non ci inducesse a scendere senza perdere tempo ! Ma dato che avevamo tre giorni a disposizione…e in serata avevamo in programma un altro pernottamento alla Cabane de Tracuit prima di ritornare a casa…lo abbiamo riportato a più miti consigli…costringendolo a seguirci anche sulla vicina Pointe Burnaby..che meritava una deviazione direi ! In discesa nessun problema. Il terzo giorno dal rifugio siamo ritornati a Zinal e da qui un altro bel viaggetto per il rientro a casa.

Dopo aver letto e sentito parlare spesso di questa montagna…con altri due amici genovesi abbiamo deciso di concederci una “3 giorni” nel Vallese per la salita del Bishorn.
Tre belle giornate trascorse nel Vallese, con la salita di una bella montagna, di un altro 4000 secondario…in un contesto ambientale di alta montagna veramente spettacolare ! Una scelta indovinata che ha ripagato tutti e tre della scelta fatta ! Gita fatta in compagnia di Angelo B., Gianluigi C. e Gianni D. del CAI Ule Genova. Ottima compagnia…anche se Gianluigi dovrebbe avere meno fretta ed essere più paziente qualche volta…per noi l’alpinismo non è mica una corsa !

Link copiato