Bisalta o Besimauda (Monte) da Meschie di Pradeboni

Bisalta o Besimauda (Monte) da Meschie di Pradeboni
La gita
andrea81
4 12/12/2009
Accesso stradale
strada pulita fino a Meschie

La penuria di neve ha permesso di fare questa salita quasi come una normale escursione, anche se in queste condizioni diventa EE.
La neve comunque è continua dalla partenza, 20 cm circa, ma è talmente battuta dai passaggi che servirebbero più i ramponi che le ciaspole.
In effetti molti tratti sono ghiacciati, e il resto è marmo.
Primo tratto nel bosco totalmente all’ombra fino alla Sella Morteis, dalla quale ho percorso la dorsale per la massima pendenza sfruttando il pistone. Il sole mi ha accompagnato fino alla Costa della Mula, poi il tempo è progressivamente peggiorato. Ultimo tratto di salita un po’ più impegnativo, per la pendenza e per la presenza di buchi nascosti tra i grossi massi, ma niente di particolarmente problematico.
In cima incontrato un ragazzo della zona, unici due ad essere saliti in cima oggi.
La discesa è stata rapida, anche se a prova di equilibrista, perchè la neve è rimasta dura a causa dell’assenza del sole, ma uscire dalla traccia voleva dire rischiare di mettere il piede in qualche buco.

Nota curiosa: è la prima volta che mi capita di fare una gita escursionistica, con degli scialp sullo stesso percorso (si sono fermati poco sotto la vetta), che non invidio per la discesa a causa della qualità della neve.

foto su www.lafiocavenmola.it

Link copiato